Gli effetti benefici del freddo sulla salute

Nelle giornate più fredde si avrebbe solo voglia di rimanere sotto le coperte rimpiangendo le temperature calde dell’estate. Le temperature invernali si portano tuttavia dietro non solo l’influenza ma anche numerosi effetti benefici per la salute.

I principali vantaggi del freddo

Quando fa freddo, il corpo si deve attivare per riscaldarsi. In questo modo brucia più calorie per produrre energia. Questo non si traduce automaticamente in una perdita di peso, ma di certo aiuta a smaltire prima le calorie in eccesso.

Le basse temperature sono inoltre l’ideale per evitare la rottura dei capillari e attenuare così il dolore. Il freddo, infatti, ha la capacità di ridurre le infiammazioni dovute a traumi.

Non a caso la crioterapia, un particolare trattamento che fa uso del ghiaccio, è molto utilizzata tra gli sportivi professionisti per curare lesioni muscolari o articolari e favorire un più veloce recupero dell’arto danneggiato. Il freddo, inoltre, può anche aiutare a capitalizzare gli sforzi fisici durante gli allenamenti. Correre d’inverno, ad esempio, aiuta l’organismo a bruciare il doppio delle calorie per produrre energia.

Le temperature invernali, un toccasana per la pelle e per la concentrazione

Con le temperature invernali i vasi sanguigni sotto pelle si dilatano provocando il tipico rossore sulle guance. Questo significa una riattivazione della circolazione sanguigna. E’ anche un periodo molto favorevole per spalmare le creme corpo e viso. Infatti le cellule risvegliate dal freddo assorbono meglio i principi attivi. A differenza che in estate, la mente riesce a concentrarsi meglio con il freddo e a lavorare per un periodo di tempo più lungo.

Le basse temperature fanno bene anche ai bambini

Coprire eccessivamente i bambini quando fa freddo potrebbe non essere una buona idea. Per non far ammalare i bambini d’inverno è necessario abituarli al freddo coprendoli il giusto e lasciandoli liberi di stare all’aperto. Rimanere in posti chiusi, affollati e poco areati contribuisce a diffondere le infezioni. Trascorrere invece del tempo all’aria aperta è un toccasana per la salute dei bambini anche quando fa freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *